PROCEDURE CONCORSUALI
0106

 

AVVERTENZA IMPORTANTE
In questa pagina vengono fornite informazioni “pubbliche”, conoscibili da chiunque, sulle procedure concorsuali seguite dallo Studio.      
Lo Studio pone la massima cura nel riportare le indicazioni, ma non può escludere errori.
Le informazioni riportate non possono e non vogliono, quindi, sostituirsi ai dati ufficiali di ogni singola procedura che ciascun soggetto interessato è tenuto ad acquisire e verificare direttamente presso la Cancelleria del Tribunale, con la consultazione dei documenti ufficiali.   
Ciò vale massimamente in relazione alla data ed ora delle udienze e degli eventuali termini segnalati.       
Lo Studio, quindi, non assume alcuna responsabilità qualora i dati che seguono non fossero esatti, rimanendo onere dei soggetti interessati di procedere a tutte le necessarie verifiche.
Per favore indirizzate comunicazioni e richieste relative alle procedure concorsuali all'email  fallimenti@studiomarvasi.it
Ultimo aggiornamento: 18 maggio 2016
 
Fall. n. 284/2016
Parco dei Quintili S.r.l.
f284.2016roma@pecfallimenti.it
Sentenza dichiarativa:           31 marzo 2016 n. 205
Giudice Delegato:                 Dott. Angela Coluccio
Curatore:                              Avv. Tommaso Marvasi
Trmine deposito istanze insinuazione: 17 settembre 2016
Udienza verifica stato passivo:         18 ottobre 2016 h.11:10              
Stato della procedura:          verifica del passivo

Fall. n. 201/2016
Easy Money Opportunity for Business S.r.l.
f201.2016roma@pecfallimenti.it
Sentenza dichiarativa:           10 marzo 2016 n. 205
Giudice Delegato:                 Dott. Umberto Gentili
Curatore:                              Avv. Tommaso Marvasi
Trmine deposito istanze insinuazione: 26 aprile 2016
Udienza verifica stato passivo:         26 maggio 2016 h. 9:50              
Stato della procedura:          verifica del passivo
 
 
C.P. n. 21/2012 Dahlia TV S.p.A. i.l.
cp21.2012roma@pecfallimenti.it
Provvedimento di ammissione       19 ottobre 2012
Giudice Delegato:                           Dott. Marco Vannucci
Commissario Giudiziale:                 Avv. Tommaso Marvasi
Commssario Liquidatore:                Dott. Francesco Rocchi
Stato della procedura:                     Esecuzione del Concordato
Udienza omologazione:             OMOLOGATO CP con decreto 19/3/14
(si legga il decreto nell'AREA RISERVATA)  

AVVISO AI CREDITORI di DAHLIA S.p.A.
IMPORTANTI COMUNICAZIONI NELL'AREA RISERVATA -

Approvato il I Piano di Riparto con distribuzione di oltre 16 milioni di Euro per la esecuzione integrale della proposta: con pagamento, quindi, di quanto offerto dal piano di concordato ai creditori prededucibili, privilegiati e chirografari.
Il Liquidatore dei beni della procedura ha accantonato, inoltre, più di € 8.000.000,00 per successive distribuzioni, all'esito di taluni contenziosi e verifiche.
Nell'area riservata, accessibile con la apposita password il piano di riparto e gli allegati allo stesso.
 
AVVISO AI CREDITORI di DAHLIA TV
I creditori di Dahlia TV possono chiedere di registrarsi. Agli stessi verrà fornita una password ed avranno accesso a documenti della procedura (Relazioni del Commissario, dei CTU, etc.).
I creditori titolari di “Smart Card” Dahlia potranno altresì verificare l’importo di soddisfacimento del proprio credito, secondo le condizioni concordatarie proposte, inviando le proprie generalità ed il numero della Smart Card posseduta al sottoscritto Commissario.
Scivere a:
 
 
C.P. n. 23/2010 Tocco Magico S.p.A.
cp23.2010roma@pecfallimenti.it
Provvedimento di omologazione     2 febbraio 2011
Giudice Delegato:                           Dott. Fabio Miccio
Commissario Giudiziale:                 Avv. Claudio Magnanti
Commissario Liquidatore:               Avv. Tommaso Marvasi
Stato della procedura: liquidazione dell'attivo
 
RAGGIUNTO UN ACCORDO CON FAMASAR
Il Comitato dei Creditori ha approvato un accordo con Famasar S.r.l. per una possibile soluzione del concordato che prevede, con la sua esecuzione (condizionata) il pagamento del 100% dei creditori privilegiati (categoria Agenti e Fornitori privilegiati), un accollo del credito privilegiato verso l'Erario. La Famasar è subito subentrata nel contratto di leasing sgravando la procedura dall'oneroso canone afferente l'immobile di Roma, Via Giulio Verne.
Si ricorda a tutti i creditori interessati che - non essendo rispettati i tempi di attuazione previsti dal piano ed essendo risultati svalutati i beni ceduti (A: terreno di Roma, Via dei Monti Tiburtini per i quali non è stata avanzata alcuna offerta; B: immobile in leasing; C: microcrediti verso piccoli artigiani) - è loro diritto chiedere la risoluzione del concordato, per quanto una soluzione fallimentare non risulta, a giudizio degli organi della procedura, di alcun vantaggio economico per i creditori.
A giorni una relazione aggiornata e la pubblicazione degli atti di procedura.

 

I creditori di TOCCO MAGICO possono richiedere di registrarsi

all'Area Riservata per accedere alla stanza vituale contentente

documenti che riguardano la procedura.

A maggio 2015 ed a giugno 2015 sono state inserite

IMPORTANTI COMUNICAZIONI PER I CREDITORI

Per ottenere la password scrivere a:

 
 
Fall. n. 294/2012
Architettura e CostruzioniS.r.l.
f294.2012roma@pecfallimenti.it
Sentenza dichiarativa:           del 14 maggio 2012
Giudice Delegato:                 Dott. Daniela Cavaliere
Curatore:                              Avv. Tommaso Marvasi
All'udienza del 17 luglio 2012 è stato approvato e dichiarato esecutivo lo stato passivo
Udienze:                            
Stato della procedura:           liquidazione dell'attivo. Iniziata esecuzione verso creditore della fallita (ca. € 130.000)
 
 
Fall. n. 246/2011 Media & Project S.r.l.
f246.2011roma@pecfallimenti.it
Sentenza dichiarativa:           n. 246 del 2 maggio 2011
Giudice Delegato:                 Dott. Daniela Cavaliere
Curatore:                               Avv. Tommaso Marvasi
Udienza verifica tardive:        finita la verifica
Stato della procedura:           liquidazione dell'attivo
E' stata avviata la procedura per dare esecuzione alla sentenza favorevole di revocatoria relativa a cessione di immobile (Via Casilina, angolo Via F. Baracca, Roma).
Una volta acquisito l'immobile all'attivo fallimentare si potrà procedere alla 
 
Fall. n. 397/10 Società Nazionale Fidi S.p.A.
f397.2010roma@pecfallimenti.it
Sentenza dichiarativa:           14 ottobre 2010
Giudice Delegato:                 Dott. Daniela Cavaliere
Curatore:                               Avv. Tommaso Marvasi
Stato della procedura:          Chiuso
Depositato il riparto finale.
IL FALLIMENTO "FIDI" E' STATO CHIUSO E VERRA' CANCELLATO DALLA PRESENTE INFORMATIVA AL PROSSIMO AGGIORNAMENTO
 
Fall. n. 1125/04 PROGECO S.p.A.
f1125.2004roma@pecfallimenti.it
Sentenza dichiarativa:           19 novembre 2004, n. 1125
Giudice Delegato:                 Dott. Giuseppe Di Salvo
Curatore:                               Avv. Tommaso Marvasi
Stato della procedura:           Liquidazione dell’attivo      
(pendenti giudizio contro Amministrazione Pubblica in relazione ad appalto e varie procedure – effettuati già due riparti parziali a favore dei creditori).
Si è concluso positivamente il contenzioso in essere con la condanna di una ASL al pagamento di circa € 503.000,00 complessive.
La sentenza è passata in giudicato e la ASL ha eseguito il pagamento di quanto dovuto.
Si sta verificando la possibilità di chiusura della procedura e del riparto finale.
 
 
Fall. n. 66180/2000 GESGLO S.r.l.
f66180.2000roma@pecfallimenti.it
Sentenza dichiarativa:           del 27 dicembre 2000
Giudice Delegato:                 Cons. Laura Coluccio
Curatore:                               Avv. Tommaso Marvasi (in sostituzione di altro Curatore dall'ottobre 2003)
Stato della procedura:          Una Banca creditrice ha eseguito il pagamento del dovuto in pendenza del ricorso per cassazione, chiedendo di non distribuire la somma fino all'esito del giudizio stesso.
Il giudizio si è ora risolto in Cassazione con la vittoria della Banca: ciò che determina la necessità di restituzione di quanto ricevuto.
All'esito di tale operazione il Fallimento procederà con le operazioni di chiusura della procedura.