Diritto Fallimentare
fallimento

 

Le specializzazioni:

         4.    Diritto Fallimentare

  

Nel 1982 l’Avv. Tommaso Marvasi riceveva dal Tribunale di Roma il primo incarico di Curatore Fallimentare. Iniziava da lì un’attività nel settore, svolta sino ad oggi, senza soluzione di continuità.

Già nel 1985 lo Studio Legale Marvasi veniva investito da aziende private dell’incarico di proporre al Tribunale l’ammissione alle procedure sia di amministrazione controllata, che di concordato preventivo. L’anno successivo – 1986 – riceveva dal Tribunale, per la prima volta, l’incarico di Commissario Giudiziale.

Lo Studio Legale Marvasi, quindi, si pone in primissimo piano, nel panorama romano e nazionale per la risoluzione delle problematiche della crisi d’impresa, potendo affiancare ad una esperienza e competenza elevatissime in materia, la pratica concreta delle gestione delle procedure mediante i numerosi incarichi di Curatore e Commissario Giudiziale e Commissario Liquidatore ricoperti su designazione del Tribunale di Roma.

L’esperienza varia, quindi, dalla predisposizione e presentazione di procedimenti di concordato preventivo, di richieste di fallimento, per conto della stessa debitrice e per conto di creditori, di realizzazioni di concordati fallimentari.

Lo Studio Legale Marvasi vanta anche una rara competenza nei concordati ex art. 213 L.F., quali soluzione della Liquidazione Coatta Amministrativa, avendo più volte affrontato le relative problematiche, sia professionalmente, che con interventi scientifici.

Intensa anche l’attività dottrinale in materia: dall’incarico di insegnamento della Libera Università “San Pio V” di Roma, alla pubblicazione di studi ed articoli, a numerosi interventi in Convegni specialistici, alla programmazione, realizzazione e direzione di due seguitissimi Corsi di Diritto Fallimentare, nell’ambito delle attività formative del Consiglio dell’Ordine di Roma.